attila

la grande depressione

Posts Tagged ‘maroni’

il risveglio del re

Posted by vaiattila su 13 maggio 2009

Roma, Palazzo Grazioli, ore 9,15.

Il Sottosegretario S. E. Onorevole Bonaiuti si presenta al cospetto di Sua Altezza il Presidente del Consiglio e soavemente lo chiama. Prontamente e senza esitazione alcuna, S.A. saluta il Sottosegretario e tutti gli astanti: S.E il ministro del Tesoro On.Tremonti, S.E.il ministro degli interni On. Maroni, S.E. il Ministro della Pubblica Istruzione On. Gelmini.

S.A. il Presidente delConsiglio chiede ai convenuti rapide relazioni sull’ordine del giorno:

S.E Maroni relaziona sull’intercettamento ad opera della nostra gloriosa Marina Militare di due mezzi carichi di prericolosi extracomunitari che sono stati prontamente consegnati alle forze di interdizione libica. Il costo dell’operazione è stato posto a carico degli extracomunitari stessi.

Nel mentre Sua Altezza si compiace con il Ministro Maroni, egli provvede altresì ad evacuare corporalmente.

S.E. il Ministro del Tesoro riferisce che nella notte ha percepito distintamente alcune luci in fondo al tunnel.

Poi il Ministro S.E. Gelmini, riferisce di aver predisposto una circolare per obbligare gli allievi delle scuole elementari a contrassegnare in numeri romani con fettuccia di colore rosso di larghezza max. di mm.5 la classe di appartenenza..

Il Capo di Governo si complimenta con i suoi collaboratori

Nel frattempo S.E. il Vicesegretario alla presidenza redige il seguente comunicato:

“Oggi, 13 maggio 2009, alle ore 6,15 precise Sua Altezza il Presidente Del Consiglio, Cavaliere di Gran Croce dell’ordine della Divina Famiglia, Presidente occulto di questo e di quello, Gran Tenutario del Parco Divertimenti Italia, Gran Maestro del Lupanare supremo, Dottor Onorevole Silvio, si è alzato in splendida forma ed ha regolarmente evacuato. Dall’analisi sensoriale delle deizioni esse sono apparse di qualità superiore e prive di difetti organolettici”

questo è il risvegli di Silvio che aveva alcune caratteristiche in comune con Re Sole.

Annunci

Posted in varie | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

città sicure – Bobo viene eletto sceriffo

Posted by vaiattila su 15 agosto 2008

oggi è il 15 agosto e come tradizione in Italia lavora solo il Ministro degli interni, il signor nientepopodimeno che Bobo Maroni il quale ci va sapere

i dati relativi ai primi 10 giorni di impiego dei soldati comparsi nelle grandi città il 4 agosto. “Nei primi dieci giorni – ha detto il ministro – si possono già segnalare alcuni risultati significativi: sono state arrestate 37 persone di cui 33 extracomunitarie per reati predatori (spaccio di droga, violenza e resistenza a pubblico ufficiale), 37 persone sono state denunciate, di cui 24 cittadini stranieri, 3805 persone sono state identificate, e 1139 veicoli sono stati controllati, 10 dei quali sequestrati”. “E’ la dimostrazione – ha commentato Maroni – che è stata una operazione utile a garantire maggiore sicurezza, l’hanno percepito bene i cittadini al di là di qualche polemica un po’ strampalata”.

Abbiamo finalmente le città più sicure.

in una proiezione annua il numero delle persone arrestate, tenendo questa media, dovrebbe essere di circa 1500, di cui, però 1200 extracomunitari (segnalo che circa 180 dei non extra comunitari sono o polacchi o rumeni. di questo passo in dieci anno gli arresti arriveranno a 15000, di cui 12000 extra comunitari.

le città saranno sicuramente più sicure.

calerà, però, il numero dei rumeni arrestati per via di accordi comunitari tra italia e romania, mentre i componenti della mafia russa godranno di immunità diplomatica.

il numero complessivo delle auto controllate nel prossimo anno da Bobo Maroni assieme all’esercito salirà a 58000 circa ,mentre verranno sequestrate 226 vetture di grossa taglia. Si segnala che i militari hanno espresso un fabbisogno di circa 500 vetture di grossa taglia e sarà quindi necessario incrementare il numero dei sequestri.

dei questo passo si riuscirà a denunciare circa 18000 persone (sarà rispettata la quota del 70% per gli extra comunitari ) quasi tutti con il sospetto di vilipendio del capo del Governo, mentre è stato depenalizzato il reato di percosse verso gli extra comunitari.

Visto il successo ottenuto con l’uso di squadre miste tra poliziotti, carabinieri ed esercito il ministro degli interni fa sapere che è allo studio una proposta di utilizzo unitario anche di squadre di picciotti che potrebbero coadiuvare le forze dell’ordine nel rendere ancora più sicure le nostre città.

Era ora che qualcuno agisse…

ora, seriamente, il Ministro Maroni dovrebbe sapere che solo di spacciatori potremmo prenderne 37 in un solo giorno per ogni città con più di 150.000 abitanti… e questi dati mi sembrano veramente insignificanti sia sotto l’aspetto qualitativo che quantitativo.

Posted in varie | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »