attila

la grande depressione

Posts Tagged ‘villari’

perchè dovrebbe dimettersi?

Posted by vaiattila su 20 novembre 2008

Villari, eletto per volontà di dio e della nazione, perchè dovrebbe dimettersi?

——————————————————

non vedo l’ora di essere eletto anch’io………

——————————————————

mi piace perchè è un partito pieno di principi (?) ——— prìncipi o princìpi?

——————————————————

‘azzo, Valter, di sto passo resti solo

——————————————————

sì, appunto…. stavamo parlando del senso dello Stato…. che senso ha lo stato?

——————————————————

Gli insulti a Villari colpiscono il parlamento. Certo! speriamo che colpiscano duro.

——————————————————

ho molto rispetto per il Parlamento. Vorrei che il parlamento avesse un po’ di rispetto per me

——————————————————

……….in fin dei conti tutto questo l’ho già visto quando ero all’asilo………

Annunci

Posted in varie | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

la torre.

Posted by vaiattila su 20 novembre 2008

La torre dà una idea di forza e possanza. Punto di avvistamento, luogo difficile da espugnare. E’ da qua che Walter scruta il movimento dei traditori.

il fatto è che non coglie… troppo buono!

Posted in varie | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Villari: due palle così!

Posted by vaiattila su 18 novembre 2008

Sono stato via e non ho seguito la storia di questo onorevole Villari, in quota PD, che è stato eletto dalla maggioranza di destra quale presidente della commissione di vigilanza Rai, ruolo che spetta, per “tradizione” all’opposizione.

Immagino che tutto quello che c’era da dire sia già stato detto: dalla maggioranza che occupa anche il ruolo dell’opposizione, al biasimo di questo personaggio che non si vuole dimettere nonostante le forti pressioni del partito democratico, dal pericolo per la democrazia, fino alle questioni di altra strategia elettorale e di democrazia interna al partito di Veltroni.

Va bene. Va tutto bene.  E anche cose un po’ già viste: cambi di casacche,  piroette, capriole. L’arte di mediare e di porsi come punto di riferimento, ago della bilancia e che altro!

Io ce l’ho con Veltroni. Ma possibile che tra tutta la brava gente che c’è a sto’ mondo i nostri onorevili ce li andate a scegliere proprio tra questa categoria di scarabei stercorari?

Lui, il Villari, in realtà fa la sua bella figura: Non molla l’opposizione, accetta il voto della destra, si pone immediatamente come grande moderatore della politica e rivendica un ruolo centrale per sè. Chiede incontro con Napolitano, Schifani, Fini, cioè le massime cariche istituzionali e gioca a tutto campo.

E poi è belloccio, è medico e ricco, e ha tante virtù. non sarà un Obama italiano ma una cosa gli va riconosciuta: costui ha due palle così! solo che non sono gli attributi soliti, sono le tonsille….

Posted in varie | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »