attila

la grande depressione

il vento di primavera si insinua nella politica

Posted by vaiattila su 1 aprile 2010

Non c’è dubbio che queste elezioni regionali siano state una vera ventata di primavera.

Mentre nuova linfa vitale entra in politica grazie al triofo del giovane intellettuale Bossi che finalmente viene remunerato con il compenso che gli spetta (gira la battuta che è stato eletto perchè lohanno votato tutti i suoi ex compagni di classe…), sul fronte dei governatori leghisti emerge la grande lotta popolare per la difesa della maternità. E’ bello scoprire che chi ambirebbe a mitragliare i barconi di poveri migranti al largo delle nostre acque territoriale, si commuove per la divesa di un piccolo ovulo fecondato involontariamente. Così Cota e Zaia, novelle mammane, decidono che loro non si faranno mai e poi mai partecipi di questa “strage” di innocenti.

L’orco vestito di bianco plaude. Lui adora i bambini…

E’ un venticello che porta enormi novità. LE tanto attese riforme finalmente prenderanno corpo a partire da quella che interessa personalmente tutti noi, ossia quella relativa alle intercettazioni telefoniche.  PEr noi, cotti da questa crisi infinita, diventa vitale avere la certezza che nessuno, ma proprio nessuno, venga a sapere quando dico a mia moglie di buttare la pasta! Non vorrei ritrovarmi una stuolo di affamati sotto casa pronti a recriminare la loro quota della mia pastasciutta.

Ci sono, tanto per cambiare, ancora alcuni segni di ripresa economica… sono segnali continui, quasi eccessivi… cominciamo ad essere un po’ stufi di tutta questa ripresa. Alcuni operai si auspicano una incrudescenza di qualche bolla speculativa sperando di essere licenziati per, finalmente, riposarsi.

D’altra prte il vento di primavera ha raggiunto anche Brunetta che tira un respiro di sollievo: Se niente niente fosse stato fatto sindaco avrebbe dovuto realizzare almeno l’uno per cento di quanto promesso: un impresa impossibile. E così ora può finalmente godersi la pensione visti che la riforma della pubblica amministrazione è stata splendidamente compiuta e che ben poco gli rimane da fare… potrebbe, per altro, riprendere i suoi studi di economia ed ottenere, una buona volta, il nobel che già gli avevano promesso…

insomma un mucchio di novità…

Mia moglie, invece, mi pare un po’ incazzata e va in giro a dire che lei prenderà in considerazioni i politici solo se questi accetterenno di dimezzarsi lo stipendio! Io le ho detto chiaro e tondo che la sua è una posizione populista e qualunquista. Mi ha mandato a quel paese…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: