attila

la grande depressione

sempre sulle liste

Posted by vaiattila su 2 marzo 2010

Il problema è che la libertà, come concepita da Silvio, male sopporta le regole. In particolare non tutte le regole sono insopportabili allo stesso modo… per esempio le regole che impediscono la libera circolazione delle idee sono orribili se usate contro la maggioranza, mentre, le stesse regole, usate opportunamente contro la minoranza, sono assolutamente da rispettare.

La regola che bisogna tutelare, per esempio, i buoni costumi è giusta se applicata contro la prostituta di strada e l’utilizzatore finale della stessa, mentre se l’utilizzatore finale agisce per l’interesse pubblico allora è assolutamente encomiabile, se poi ha 73 anni allora è anche un fenomeno da imitare!

questo criterio che la legge non è uguale per tutti, ma ha una applicazione relativa all'”animus” secondo cui viene commessa l’infrazione alla norma, appartiene al parto culturale della giustizia nazista, che cercò di “soggettivizzare” l’interpretazione della norma. Lo spirito con il quale il nazista derubava il proprio vicino di casa andava interpretato secondo l’animo che il nazista aveva nel compiere il reato. Se per esempio agiva per colpire lo scarso entusiasmo del vicino nei confronti del nazismo, il suo reato poteva anche non essere tale, anzi, poteva diventare un gesto di fedeltà al grande ideale.

Allora, se le leggi sono talmente ingiuste, inique, concettualmente errate, da impedire al partito di maggioranza di venire giustamente votato dalla  maggioranza dei  cittadini italiani, allora c’è un errore. E’ chiaro che esiste una volontà, messa in atto dai giudici, di impedire le libere elezioni.  Se anche questa vicenda nasce da una serie di errori commessi da zelanti galoppini del partito di Berusconi, è evidente che Silvio riuscirà a dare un altro colpo alla giustizia (che continuamente interpreta le leggi contro di lui) ma anche all’ordine costituzionale… .perchè il richiamo al presidente Napolitano?

LA sinistra sta a guardare,,, un po’ si scandalizza, un po’ ironizza… m a sembra non cogliere la prossima mossa del Capo…

Intanto niente Bruno Vespa sotto elezioni…. che scandalo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: