attila

la grande depressione

L’assessore alla mobilità del Comune di Venezia esca dalla giunta: troppo a sinistra.

Posted by vaiattila su 15 febbraio 2010

Io avevo cercato anche di farlo capire, ma non c’è stato verso! Questo Partito Democratico, ultimamente, si è troppo spostato a sinistra. PErchè troppo spesso ci dimentichiamo che il PD è un partito di centro, prima che di sinistra. Cacciari, che è un vecchio tinto, è intriso di massimalismo. Ha fatto una gestione della città dove ha perseguito con assoluta pervicacia la “piena edificazione” che è una vecchia parola d’ordine del partito bolscevico. C’è un parchetto un po’ disadorno in qualche angolo della terraferma? Bene, edifichiamo!

C’è una grande area nei pressi dell’aereoporto? Facciamo una bella stesa di cemento e centri commerciali che non sia mai che Tessera resti indietro… e così, di massimalismo in massimalismo, Massimo ha occupato tutto il terreno disponibile.

Chiaramente chi ha dovuto farsi il culo per risolvere un po’ la situazione di Mestre è stato l’assessore alla mobilità, tale Enrico Mingardi, bello di fama e di sventura. Uomo integro balzato agli onori della politica in tenera età grazia alla sua amicizia con tale avvocato Bergamo Ugo che fu potente vice sindaco di Venezia a metà degli anni ’80 prima di diventare senatore e poi membro laico del Consiglio Superiore della Magistratura. Dove c’era Ugo, c’era anche Enrico, uno a fare carriera e l’altro a farsi il culo, urlando, sbracciandosi, incazzandosi…

Ma Mingardi è uomo di forte carattere e di grande dirittura morale. Tant’è che il bel Enrico traccia metropolitane, costruisce piste ciclabili, fa strade e nuove viabilità… insomma, dove Massimo edifica, Enrico urbanizza… Ma Massimo è un estremista. Quando è il momento di di scegliere un suo sostituto, fa pendere l’ago della bilancia verso Orsoni, uomo di estremo centro, un tantino “catto-curiale” e tendenzialmente barbuto..Eccolo il segno della contituità.

Orsoni, ma se diventi Sindaco mi dai la poltrona di presidente dell’ACTV?… Orsoni si guarda smarrito, alza gli occhi al cielo e se ne esce con un “vediamo….” E cosa vuoi vedere, somaro?! te la faccio vedere io! il tempo di una breve colloquio con il grande riformatore dello Stato e tutto quadra nuovamente. Ecco l’annuncio: “passo con Brunetta…”

sic transit gloria mondi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: