attila

la grande depressione

Brunetta è un uomo modesto

Posted by vaiattila su 16 gennaio 2010

Il Gazzettino di Venezia riporta la disponibilità di Renato Brunetta a candidarsi quale sindaco della sua città natale: Venezia può dirsi una città fortunata… passare da un filosofo ad un economista in odore di premio nobel farà fare un bel balzo in avanti alla Serenissima. In città si respira un aria nuova, è indubbio. Già si percepiscono gli effetti benefici di un futuro sindaco con idee nuove e una visione ben chiara di dove andare.

Dice Brunetta, e il Gazzettino virgoletta “«Io ho dato la mia disponibilità fare le 2 cose insieme: sindaco-ministro o ministro-sindaco… non sarei né il primo né l’ultimo. La mia disponibilità c’è, però la valutazione finale deve essere politica. Del resto anche Matteoli fa il sindaco nella sua Orbetello. Vorrei ridare a Venezia una dimensione internazionale come merita. Riportare la città ai fasti del 500 quando la città visse il suo massimo splendore! Se mi chiamano ci sono».

Osservare, prego, la modestia dell’uomo: Si paragono al ragionier Matteoli, che regge la città di Orbetello ed è anche un eccelso ministro delle infrastrutture (che ovviamente hanno già raggiunto i fasti del ‘500) Se Matteoli tiene in pugno con così clamorosi successi la rete di collegamenti della nostra fortunata penisola e al contempo è anche lo splendido sindaco di una città di 15.000 abitanti, per Brunetta, che già ha brillantemente riformato la pubblica amministrazione, non dovrebbe essere un problema reggere una città di 300.000 abitanti con una serie di problemini. A questo proposito Brunetta ha già le idee chiare: riportare Venezia ai fasti del 500. E’ un idea sconvolgente che nessuno aveva avuto prima in testa.. Cacciari, per esempio, pensava di portare Venezia alla decadenza della dominazione austriaca (d’altronde troppo pesanti erano gli influssi miteleuropei del filosofo) .. De Michelis, ai suoi tempi d’oro, aveva pensato di ricreare una Venezia del 700, con le sue feste, le sue baute, le sue cortigiane, i suoi cicisbei e petacoche.

Brunetta, invece, ci spiazza tutti: la Venezia del 500! Cacchio, questo è un vero programma elettorale!

Nessuno ci aveva pensato, ma riportare Venezia ai fasti del 500 potrebbe essere veramente l’uovo di colombo per la città: prendiamo ad esempio il problema delle fogne. Si sa, Venezia non è a norma come sistema fognario… i depuratori non esistono nel centro storico e tutt’ora buona parte della città scarica direttamente nei canali attraverso un sistema di “gatoli” che furono costruiti prevalentemente sotto il governo austriaco (ecco perchè Cacciari si era ostinato a risolvere il problema delle fogne.. lui era di quella scuola di pensiero)

Nel 500, invece, le fogne proprio non esistevano. I canali erano perfetti… sei ore cresce e sei ore cala… e ritornare al 500 ci permetterà di risparmiare un mucchi di soldi in inutili opere di disinquinamento lagunare.. e i masegni?, ma non scherziamo… solo nelle “salizzate”…

Mentre stiamo rivitalizzando l’Arsenale con l’avvio di un programma di costruzioni navali che consentirà alla serenissima di riprendere il controllo del mediterraneo, nei fondaci della città alcuni commercianti stanno pensando di invadere la Cina con magliette di cotone con l’effige della Madonna della Salute…

Ritorneremo ai vecchi fasti. Senza che nessuno se ne accorga già oggi le cose stanno cambiando.. E’ finita l’epoca delle vacche magre e tutto grazie a questa persona concreta, modesta e geniale che si chiama Renato Brunetta!

(per inciso: uno così, in qualsiasi altra nazione europea, lo avrebbero già fatto imperatore…)

Annunci

3 Risposte to “Brunetta è un uomo modesto”

  1. Cirano said

    Venezia non avrà un Sindaco ma un Doge … perfetta riproduzione in scala 1/5.
    🙂

  2. Dubbio said

    Cacciari… Brunetta… Se uno non è un megalomane che si crede un dio in terra non può candidarsi sindaco di Venezia? Mancano solo Hitler e Corona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: