attila

la grande depressione

Castelli in aria

Posted by vaiattila su 8 gennaio 2010

Ieri da Santoro ci stava il senatore Castelli. A un certo punto quest’uomo che brilla per logica e consequenzialità essendo un grande ingegnere, se l’è presa con una precaria perchè costei, anni di precariato nella scuola, due figli, un marito a sua volta precario, si sentiva lesa… diceva, la misera, non ho futuro… a questo punto qualcosa deve essere scattato nella testa del senatore (forse un brufolo) … ma come , si dice costui, e parte con una tirata di quelle che fanno storia e ci racconta una vita incredibile.

Lui, il Castelli, si alzava alle quattro del mattino, faceva 400 chilometri per andare dai suoi clienti, quando era un libero professionista, lavorava fino alle dieci  di sera e tornava a casa alle due di notte… questa era la vita di uno che si dava da fare… Vita dura, di uno che non ha paura di porsi come modello alle generazioni di bamboccioni garantiti dalla nostra società.

Io lo capisco, il Castelli, perchè tutt’ora io mi sveglio alle quattro del mattino…. a volte faccio anche 1000 chilometri per andare da un mio fornitore, e torno la notte…

Cioè io mi da da fare… come Castelli.. anche se siamo ormai vecchi io e Castelli siamo gente che non si lamenta, che si fa il culo e che paga di persona le proprie scelte… solo che io, a volte, mi fermo a dormire per strada… perchè io ho bisogno di dormire almeno quattro ore per notte… mentre a Castelli ne bastano due… Pensa te che culo!….

E sempre ieri il senatore ha dato in escandescenze a fronte della lista dei soldi incassati dal finanziamento pubblico che il sordido Travaglio spiatellava a mitraglia… un mucchio di soldi… e il senatore a citare Giolitti… la democrazia e il diritto anche per le classi popolari di fare politica… e se non c’è il finanziamento pubblico chi cavolo paga il diritto per il popolo di fare politica? ecco qua Castelli diventare improvvisamente estimatore di un sistema che solo pco tempo fa avrebbe definito “romaladrona”… confusione, caos. L’uomo non sa più che cazzo dice… ma lo si capisce: dorme solo due ore per notte!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: