attila

la grande depressione

La visione strategica di Elvira Savino

Posted by vaiattila su 23 giugno 2009

In un post di settembre 2008 mi chiedevo i meriti di cotanta perosna che a seguito di una laurea in economia e commercio e di uno stage presso l’UDC aveva scoperto di avere una vocazione per la politica. Nel giro di pochi mesi la dottoressa Savino era quindi riuscita a farsi candidare ed eleggere nelle liste del partito di Berlusconi che evidentemente aveva deciso che questa giovane era particolarmente dotata.

A me piace pensare che Silvio non sia la persona che emerge dalle squallide vicende di veline, feste, noemi, coca e amenità varie. Io silvio me lo  voglio immaginare così come ci appare: l’unomo della provvidenza. E me lo immagino che passa su una nuvola, lasciando dietro di sè un soave profumo di essenze floreali, lievi e delicate. Me ntre passa si compie il destino della gente che riesce a sfiorargli le vesti: il cieco vede, lo stormpio getta le stampelle, il povero disoccupato trova lavoro, il mafioso diventa stalliere , la timida ragazza diventa onorevole… Difatti ditemi una persona che si è rivolta a Silvio chiedendo con cortesia una piacere e non lo abbia ricevuto… Bondi,  Carfagna, Gelmini, Fede, Urbani, Cicchitto, Brunetta e compagnia cantante… tutta gente letteralmente miracolata dal signore di Arcore…

Elvira è diversa. Lei è mossa da una vocazione per la politica ed infatti in tutto questo tempo ha assiduamente studiato, sgobbando sui libri, parlando con la gente, analizzando le diverse problematiche   del sociale e del culturale. Infine è riuscita a fare la seconda proposta di legge (la prima ho già avuto modo di apprezarla e riguarda il divieto di ricorso amministrativo contro gli atti  approvati che riguardano le opere pubbliche..). Elvira, che è  residente in un territorio particolarmente votato al turismo, ha pensato bene di scrivere una proposta di legge che, in modo particolarmente astuto,  propone la riforma della legge sul turismo:

“attraverso un sensibile contenimento entro una determinata soglia da stabilirsi in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, del supplemento di prezzo della camera singola nelle strutture alberghiere”  (dalla proposta di legge di Elvira tratta dal suo sito ufficiale, che è una miniera di nulla)

Ecco fatto.  E dopo non vengano a dirci che non ci sono idee per rilanciare il turismo in Italia!

Annunci

Una Risposta to “La visione strategica di Elvira Savino”

  1. Mauri said

    Adorabile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: