attila

la grande depressione

Ar core – er mejo reality de noantri

Posted by vaiattila su 6 maggio 2009

– e’ colpa tua!

– no, tua!

– no, tua!

-no, tua!

– no, tua!

il capo comico del bagaglino se la prende con la primadonna… Sono fatti loro… magari fossero fatti loro! e perchè cavolo rompete tanto le palle con’ sta storia?

questo reality stà assumendo una dimensione planetaria e probabilmnete la posta in gioco è la più alta mai raggiunta.

Affascinante e coinvolgente è la prima volta in assoluto che la politica risce a nuovere tanda passione. Già giungono voci di capi di Stato estero che hanno chiesto di acquistare il format…

Poi Silvio dice di essere un padre meraviglioso.

dice anche di non essere pazzo e che non frequenta minorenni…

Veronica, che lo conosce forse anche più di Bondi, non gli crede.

Ma lo spettacolo “morale” è assolutamente edificante.  Un esempio per tutti!

Ma sono belle anche le dichiarazioni di  quello che dovrebbe essere il padre vero di quella che chiama “papi” il presidente del consiglio italiano. Ci accorgiamo che siamo davanti a gente di assoluto spessore intellettuale. Dice ‘sto personaggio che la colpa è sua perchè lui ha chianato Silvio per parlargli di due candidati di quel grande popolo delle libertà che tanto ci piace e di diverte. Dunque lui chiana Silvio e gli dice: Silvio, ho bisogno di parlarti….” passi da me?

E Silvio risponde: adesso guardo l’agenda… sei libero il  giorno tale? No, risponde il padre della bella diciottenne, quel giorno è il compleanno di mia figlia….!

– Cribbio!!!  – sbotta Silvio – e me lo dici così? Vengo anch’io al compleanno di tua figlia… mi chiamate solo quando ci sono problemi, quando c’è da divertirsi vi dimenticate di me…”

Ho visto la faccia di Bondi (solo la faccia perchè tuttequeste trasmissioni che parlano di reality mi tediano..) e ho capito che ancora una volta lui era stato un po’ messo da parte… e dire che la bella diciottenne lo chiamava “mamy”

Sabato mia suocera fa ottantaquattro anni… Ora chiamo  Silvio per vedere se  passa di qua e mi fa togliere una multa per divieto di sosta…  Così con l’occasione regala qualcosa anche alla vecchia…chissà che non diventi più buona.

– no, tua!

– no, tua!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: