attila

la grande depressione

Ricercati rumeni

Posted by vaiattila su 24 febbraio 2009

Dice Frattini, che è ministro non da poco e noto  tombeur de fammes, che circa il 40% dei ricercati rumeni sta in Italia.  Quando si parla di ricercati non si parla di ricercatori, che è altra categoria.

I ricercati sono delinquenti, Sono quelli che sono ricercati quantomeno perchè o sono  già condannati o sono accusati di un reato grave o sono dichiarati delinquenti abituali. Chiaramente in Italia trovano il loro habitat naturale. Molti di loro si candideranno al parlamento italiano ed alcuni, forse, saranno eletti. MA il resto passerà dei brutti momenti ora che in Italia abbiamo le ronde, Saranno cavoli amari per tutti. Tolleranza zero!

il quaranta per cento dei Rumeni è avvisata! Il Viminale metterà a disposizione un sito dove si terrà conto esattamente delle quote rumene per impedire di scadere nell’arbitrio e rondare un numero superiore al 40%, perchè le ronde sono uno strumento democratico e si impegneranno nella stretta osservanza delle quote rumene loro assegnate.

però, il 40% dei Rumeni!

Questi notoriamente violentano le donne, Dunque se pensiamo che il 50% dei rumeni in italia sono donne allora significa che il 90% dei rumeni di sesso maschile sono dei violentatori. E’ pazzesco, le ronde sono chiamate ad un supplemento di lavoro che dovremo giustificare qualche possibile intemperanza. Chiaro che oggi i rondaioli siano stressati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: