attila

la grande depressione

come funziona la pubblica amministrazione

Posted by vaiattila su 11 novembre 2008

leggo la notizia Ansa che riporto per come apparsa

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – E’ stato sequestrato dai carabinieri del Nucleo operativo ecologico (Noe) il nuovo inceneritore della discarica di Malagrotta, a Roma. L’impianto era privo della certificazione di prevenzione incendi e non rispondeva ad altri requisiti. A disporre il sequestro e’ stato il gip di Roma. L’inceneritore (tecnicamente ‘gassificatore’) brucia il combustibile ottenuto dai rifiuti (cdr) e produce energia. L’impianto doveva essere inaugurato il 13 novembre ma era gia’ attivo.

Non entro nel merito dell’inceneritore in sè,  cosa complessa. Buttando l’occhio frettolosamente ho visto che c’è chi si oppone fieramente alla realizzaizone dell’inceneritore: partito preso?  l’idea che gli inceneritori siano comunque un male orribile? Mah, non so. Certo che questa volta chi si oppone all’inceneritore sembra avere comunque ragione.  Come si fa a mettere in funzione un inceneritore senza certificazione antincendi e senza avere tutto in regola?

Mi immagino quello che avviene negli uffici che devono curare la realizzazione dell’inceneritore. Lo immagino perchè l’ho visto centinaia di volte. Sollecito dalla politica: quando lo possiamo innaugurare?

Sollecito dagli organi tecnici: quando lo possiamo mettere in funzione? E intanto il responsabile del procedimento e il direttore dei lavori si affannano a risolvere i centomila problemi che si troveranno davanti: le contestazione dell’impresa, le riserve per errori progettuali che dovranno mascherare per evitare riappalti, contestazioni al progettista, ecc . E poi ci mettiamo le riunioni, gli incontro le contestazioni. E loro sono dei tecnici e non hanno molto tempo per studiarsi bene le procedure giuridico amministrative…. ci si improvvisa, perchè si deve andare avanti ad ogni costo…   non so se anche questa volta è così. Ma è quasi sempre così. E questi è la prima volta che fanno un inceneritore e probabilmente nella loro vita professionale non ne faranno altri… PEr fortuna Brunetta ha tolto la possibilità di prendersi per strada un consulente che magari dia un supporto su queste cose.  PEr fortuna la formazione nei settori del pubblico impiego quasi non esiste. Tanto poi alla fine si metterà tutto a posto… Resterà solo il ricordo di un’altra brutta figura, ma sono cose che passano presto. Avanti la prossima

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: