attila

la grande depressione

Brunetta contro Europa

Posted by vaiattila su 19 ottobre 2008

Brunetta è un docente universitario di economia. Quando parla non è mai a caso.

Renato Brunetta ha conquistato la libera docenza in tempi non sospetti: Gli è stata riconosciuta esclusivamente grazie al valore della sua attività di economista che lo ha posto più volte all’attenzione del comitato di saggi preposto alla scelta dei premi nobel.  Negli anni passati, anzi, il professor Brunetta era stato pesantemente contrastato per le sue idee e per il suo impegno a sostegno dei prigionieri politici.

Erano anni in cui  l’adesione al partito socialista italiano era pesantemente osteggiato dal regime democristiano e molti compagni finivano in galera con accuse infamanti, poi, il più delle volte, rivelatesi destituite di ogni fondamento.In quegli anni Renato conduceva una vita semiclandestina, frequentando solo sporadicamente alcuni circoli culturali che si riunivano  in  discoteche clandestine.

Di facile penna, ha scritto molto di scienza economica e di sienza politica, Ha scritto una infinità di libri che circolano ancora clandestinamente perchè, chiaramente, è sempre stato sabotato dalle case editrici legate a doppia mandata ai sindacati.

Lui, ovviamente, ha fatto i conti, perchè è un economista e un professore universitario. E dai suoi conti risulta evidente che l’Europa è folle a volerci imporre un piano che mira a ridurre del 20% le emissioni di CO2, a produrre il 20% da energie rinnovabili e ad aumentare del 20% l’efficenza energetica.

Questo piano chiamato volgarmente “20-20-20” non piace a Brunetta che ha fatto, appunto i conti, e che sostiene che è addirittura pazzesco. Il piano energetico non ha senso perchè venti meno venti fa zero e meno venti di zero non fa niente perchè a zero non puoi sottrarre alcunchè.  Da fine  economista  qual’è Brunetta  ha spiegato la cosa anche a Schifani che, stranamente, ha capito  perfettamente e da seconda carica dello Stato ha fatto pesare il suo ruolo.

Annunci

4 Risposte to “Brunetta contro Europa”

  1. chissà

  2. teresa said

    Dopo mesi di rabbia e tristezza, in cui tanti anni di lotte e conquiste si sono vanificati con una facilità e velocità sorprendenti questo articolo mi ha strappato un malinconico sorriso. Non so perchè, assomiglia a tanti altri articoli, forse è il fatto che di fronte ad un problema così grave ed importante come l’aria (poca e sempre quella) e la terra (una sola) ci sia gente, che, peraltro ci governa, che “fa pesare il suo ruolo”, ecco è stata questa frase che mi è piaciuta.
    E’ vero, questa gente, (non mi dilungo in commenti, ognuno può benissimo inserire i propri), non contenta di entrare pesantemente nella vita di tutti, diminuendo le retribuzioni, ricacciando le donne a casa con interventi che ne penalizzano la vita lavorativa, togliendo la possibilità di assistere invalidi a chi è già provato dalla malattia, creando un clima di guerra fra poveri, ha anche la stupidità di fregarsene di dove vive e di cosa succede.
    Bravo admin che ti dai da fare proprio quando viene voglia di lasciar perdere.

  3. margherita said

    Brunetta, 59 anni, ha detto : ho insegnato all’università per 38 anni. quindi il prof Brunetta è andato in cattedra a 21 anni !!!!

    • vaiattila said

      Brunetta non ha sbagliato conto. Solo che ha riscattato gli anni di università…. e poi lui a 21 anni aveva già inventato il motore a scoppio, la radio transistor, la teoria dei quanti, lo sciacquone dei cessi, la televisione, internet, la teoria del menga… e lui prende tremila euro netti di pensione e non ha neanche un figlio a cui cedere una parte di pensione perchè se ne esca di casa…E’ un uomo da sposare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: