attila

la grande depressione

diario: lunedì 13 novembre 2008

Posted by vaiattila su 13 ottobre 2008

Oggi staremo a vedere come vanno le Borse.

I nostri governi europei hanno varato un piano comune, ma ognuno se lo gestirà come meglio crede. Silvio ha fatto la sua parte e da sbruffone qual’è ci ha fatto sapere che lui è stato un protagonista dell’incontro dove hanno pesato la sua esperienza e la sua capacità. Certo! come sempre.

La mia vita imprenditoriale, invece, non mi sembra particoalrmente cambiata. Nero vedevo prima e nero vedo adesso. Anzi peggio. La fiat dichiara tramite il suo amministratore Marchionne che il 2009 sarà orrobile. Il mondo economico ci racconta che forse a matà del 2009 la situazione potrebbe modificarsi e l’economia crescere. Ma sono dichiarazioni quasi di rito, senza il supporto nemmeno formale di una qualche analisi..

Dunque nero. Poi mi dico e mi ripeto ogni secondo momento che no, bisogna tenere duro, Bisogna resistere e non farsi prendere dallo sconforto. Per ora, mi ripeto le cose ancora un poco girano. Lavori fino a fine anno ne ho. Quello che mi manca è la liquidità. Nessuno mi paga. Tutti hanno fretta, quando si tratta di darti un piccola lavoro. Si tratta prima sul prezzo che è praticamente dimezzato rispetto a qualche tempo fa, poi si tratta sul tempo di consegna e anche questo diventa tutto e subito. poi si parla del tempo di pagamento. Eh no, prima del prossimo anno non c’è possibilità di pagare… così per tutti, così ovunque.

Mi secca parlare di casi specifici. Ma la storia è questa. Faccio un esempio. Una società mi commissiona di fare un piccolo progetto “in service”  che vuol dire che formalmente il progetto sarà firmato e pagato al mio committente ad un prezzo che io non conosco, ma a me viene dato l’incarico di fornire una serie di supporti non meglio individuati ( in realtà tutto il progetto dovrà essere fatto dalla mia società). La mia prestazione è quantificata in tot che sarà presumibilmente poco più o poco meno del 50% di quello che prenderà il mio committente per non fare nulla.  Questo avviene almeno verso marzo 2008. Ad oggi  non ho ancora percepito nulla. Nel frattempo ho dovuto pagare l’iva, e siccome non ho in cassa il becco di un quatrino, ho dovuto chiedere alla mia banca un anticipo fattura. dunque sono più di sei mesi che pago un sei per cento di interesse per l’anticipo che la banca mi ha fatto e sono più di sei mesi che ho anticipato allo Stato l’iva che non ho ancora incassato.

Ma non finisce qua. Il mio committente mi chiede un ulteriore sconto del 20%, Perchè c’è crisi. Il mio committente ha un bellissimo codice etico. Sul suo sito  si cita più volte. Io non gli concederò. ovviamente, alcuno sconto perchè già ho dato abbastanza. Lui farà l’offeso.

Poi ci sono gli enti pubblici. Attualmente ho in sospeso alcuni pagamenti : In un caso e qua dico anche la cifra tanto perchè possimo anche riderci sopra, si tratta di 1.500 euro. Li avanzo almeno da giugno. Nel senso che, lasciando anche tutto il tempo che si vuole per un comoda pagamento a giugno dovevano essere pagati. Ma che scemo, non avevo pensato chec’è la crisi! e dunque? Dunque mi dispiace, dice il funzionario, ma la Giunta ha sospeso tutti i pagamenti di quest’anno ….. che cosa stai dicendo,  Willis?e il prossimo anno i pagamenti li sospendi direttamente a febbraio? Ecco io sto’ guardando come fa il mondo e vedo che sono totalmente il balia di questi rapporti oggettivi, che sono quelli che ha il pescecane con la sardina. Io ovviamente sono la sardina… e non è un bel vivere!

Dunque stiamo a vedere oggi cosa fa la borsa…..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: