attila

la grande depressione

Catania

Posted by vaiattila su 3 ottobre 2008

Una città in dissesto ha diritto di vivere comunque. Così l’aiutino dato da Silvio alla città dissestata e derubata dal grande medico del Capo, non è che un atto dovuto.

Protestano leghisti, dipietristi, democratici, financo qualche perplessità tra i governativi doc. Regalare 140 milioni a fondo perduto ad una città che ha dilapidato cospicue sostanze grazie alla gioiosa compagnia di forzaitalioti e di autonomisti lombardiani è un atto di pura generosità che tutti noi sudditi facciamo nei confronti dei nostri fratelli. Quelli non sono soldi che ci vengono presi dalle nostre tasche. Ma serviranno? Si parla di un dissesto di 700 milioni di euri. Dovremmo ripianare tutto. C’è una legge, quella che regola la vita dei nostri enti locali che dice che i debiti fuori bilancio, ossia senza copertura finanziaria, sono atti nulli per l’amministrazione. Impegnano solo chi li ha sottoscritti personalmente, che ne rispondono a tutti gli effetti… Questo è un presupposto che difficilmente viene rispettato nel nostro paese.

I debiti di alitalia li devo pagare io. quelli di catania li devo pagare io, i costi per le nostre inottemperanze all’accordo di Kyoto li devo pagare io…e via dicendo. Ma che cavolo! credete che io i soldi li trovi sotto i sassi? Sarà bene cambiare aria… ladri!

Annunci

Una Risposta to “Catania”

  1. ilcatanese said

    Aiutino??? speriamo arrivi presto e non st fermi a Roma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: