attila

la grande depressione

il bisogno dell’ordine

Posted by vaiattila su 17 settembre 2008

iIl tema della prostituzione è al centro della vita politica e sociale d’ Italia.

La Carfagna, che non a caso è ministra delle pari opportunità, ha stabilito un principio essenziale; la prostituta e il cliente sono sullo stesso piano ed entrambi vanno perseguiti dalla legge.

Alemanno, che non è un fine giurista, non ha colto la lezione. Lui ha stabilito, intanto, di multare le prostitute che sono vestite in modo discinto perchè “distraggono” l’autista che guida. Va’ bene, ma siano alle solite, non c’è pari opportunità.

Dovrebbe essere ugualmente multato l’autista che si lascia distrarre perxchè o guardi la strada o guardi le prostitute, ma se guardi le prostitute discinte sei colpevole e devi essere multato…A me pare evidente.

questo  lo puoi fare in strada perchè la strada è un luogo pubblico. Se invece metti delle belle ragazze discinte in televisione che ballano o fanno le veline, ma sono vestite uguali alle prostitute, allora non c’è reato perchè, appunto questo avvene dentro casa tua quindi in luogo privato. MA se la televisione è accesa in un bar o in un luogo pubblico allora rientriamo nella stessa tipologia del reato perseguito da Alemanno.

Quindi, a rigore, si dovrebbero perseguire tutti i locali dove si lascia la televisione accesa perchè magari l’aautomobilista che passa butta l’occhio allo schermo e zacchte, mi fa un tamponamento…

Il provvedimento è molto giusto, ma parziale. Anche perchè è evidente che gli ammincamenti delle vatie veline hanno una sorta di richiamo sessuale mica tanto occulto… sì, ma le veline mica si prostituiscono… ecco, sì, appunto… chiedete alla Carfagna che se ne intende…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: