attila

la grande depressione

L’assenteismo cala del 30% a luglio

Posted by vaiattila su 4 agosto 2008

Brunetta sta conducendo una battaglia di grande contenuto strategico.

Oggi possiamo dire che l’uomo abbia già raggiunto considerevoli successi. Intanto, contrariamente alla tradizionale lentezza della Pubblica Amministrazione, che molte volte non è in grado nemmeno di dare il numero esatto dei suoi dipendenti, abbiamo riscontrato che già il due agosto sono presenti i dati sull’assenteismo. Impresa non da poco! Raccogliere in un sol giorno tutti i dati sulle presenze. Pensate che in molte amministrazioni, in molti uffici si lavora ancora con i registri delle firme o con la scheda da inserire nell’orologio… siamo lontani anni luce da una qualche informatizzazione del sistema di rilevamento delle presenze, eppure, quando lo Stato vuole  è in grado di conoscere le cose in tempo reale.

Si consideri che il dato di riduzione dell’assenteismo è talmente evidente e sotto gli occhi di tutti che l’efficienza della Pubblica Amministrazione è cresciuta immediatamente. Chi prima marcava visita e non si presentava al lavoro, oggi è al suo posto, producendo e colmando con il proprio sacrificio il ritardo endemico della Pubblica Amministrazione. Un dato per tutti che indica la maggior efficienza della Pubblica Amministrazione? E’ semplice! per la prima volta siamo in grado di sapere in tempo reale, con assoluta certezza, il dato sull’ assenteismo del pubbibici dipendenti.

Nella sua dichiarazione entusiastica il Ministro della Funzione pubblica ci fa sapere che ora , grazie ai risultati ottenuti, alla politica del bastone si affiancherà quella della carota. I dipendenti più meritevoli saranno premiati con incentivi economici!

Dunque viste le performance della PA di questi giorni sarà appunto il caso di premiare gli ex assenteisti con un buon benefit che gli remuneri per il disturbo di essere andati a lavorare… con questo caldo, poi!!!

Annunci

Una Risposta to “L’assenteismo cala del 30% a luglio”

  1. mario said

    Brunetta io me lo ricordo da ragazzo. Spocchioso e arrivista con un “io” smisurato. Però mica scemo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: