attila

la grande depressione

terra!

Posted by vaiattila su 13 febbraio 2008

oggi ho mal di schiena.

“Beh, chi se ne frega” dirà chi capita dentro questo blog senza sapere che un blog altro non è che una sorta di diario intimo, dove uno può buttare i propri pensieri e le proprie sensazione con assoluta onestà.. in un mondo che ama il trasch cosa c’è di più interessante che le miserie di un diario intimo?

Allora. Io oggi ho mal di schiena e la cosa mi dispone male. Avevo aperto questo post per inneggiare al Cavaliere che ha settantue anni e ne dimostra trentacinque. Ho visto per un attimo la sua immagine a porta a porta… ho subito girato perchè anche ieri sera avevo mal di schiena ed era poco disposto alla carità cristiana (cosa per altro che non possiedo), ma in quell’attimo la vista del suo incarnato, la consisistenza della sua pelle mi hanno rimandato alla mente l’immagine di mia zia Emma mentre la chiudevano nella bara.. Ma zia Emma (che in realtà era mia prozia) era prossima ai novantanni…. Non me ne voglia, zia Emma.  L’associazione di idee mi è partita del tutto involontariamente e non ho assolutamente voluto mancarle di rispetto..

Però qualcuno deve avere il coraggio di far presente a Silvio che quella non è l’incarnato di uno che ha 35 anni. A voler essere buoni quello è il classico incarnato di uno che ha 72 anni e non vuole cedere all’evidenza di avere 72 anni… è come una vecchia scimmunita di 72 anni che si mette in minigonna e va a fare la cubista.

MA ecco, il mal di schiena… non ho voglia di scrivere. vedendo le statistiche sul blog mi accorgo che esiste sempre qualcuno che arriva qua cercando terre e rocce, discarica, prezzi di conferimento…. me li vedo…. vedo la confusione di chi si ritrova all’improvviso a parlare di terre e di rocce da scavo per la prima volta… ma noi abbiamo sempre scavato e nessuno ci ha mai detto niente… progetto? analisi? riutilizzo? smaltimento? 

Poi, per fortuna, ci pensa il decreto legislativo n.4 del 16 gennaio 2008, a mettere anche un “esperto” in difficoltà perchè viene modificato interamente l’articolo 186 del D.Lgs. 163/2006. E la storia continua.

Io, che sono pedante, continuo a ripetere una cosa: ma quando mai si porrà rimedio alle norme sul recupero? chi lo spiega a Pecoraro Scanio che  finchè non si rendono celeri e snelle le norme sul recupero delle terre ogni norma si traduce in un illecito arrichimento dei concessionari di discariche?

ma, come risaputo, Alfonso è un esperto di discariche.

Invece Silvio ha 35 anni!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: