attila

la grande depressione

la lapidazione mediatica dell’onorevole Mele

Posted by vaiattila su 1 agosto 2007

il povero onorevole Mele è colpevolizzato perchè ha confessato ( ingenuo e sprovveduto) di aver fatto, una tantum, una notte brava a suon di prostitute e coca. Quello che viene chiamato un “festino a luci rosse” (ecco riaffiorare i comunisti!). A ben guardare Mele, per altro difensore dei valori etici delle nostre comuni radici cristiane, non merita tanta indignazione.

Al di là delle considerazioni strettamente personali (aspetta un figlio, è lontano da casa, ha avuto un momento di debolezza, però è anche stato gentile perchè ha fatto un regalino alle sue compagne per una notte), il comportamento dell’onorevole Mele non è assolutamente condannabile.

La diffusione della coca, pare, sia tale che che la ritroviamo nei corsi d’acqua e nell’aria. Come dire che ormai siamo tutti cocainomani. Il frequentare prostitute è azione socialmente nobile in quanto si scaricano pulsioni o tensioni che, se continuamente represse, genererebbero maggiori tensioni sociali ed episodi ancora peggiori di violenza privata.  Inoltre si agevola l’inserimento di donne extra comunitarie nel nostro pregevole consesso sociale.

Mele, quindi, è uno di noi, con le sue debolezze e le sue ingenuità, ma anche i suoi punti di forza: attaccamento alla famiglia,  forti valori etici, una rete di amici e conoscenti che lo sostengono e lo apprezzano per quello che è. 

Là, dalle parti di Ostuni o di Carovigno, che  sono discendenti dei Messapi, popolazione fiera ed indomita,  sapranno apprezzare le prodezze di Mele, uno come loro, di sani principi morali, ma anche infinitamente virile, con due palle così… uno che sa farsi intendere e che sa che, quando è il momento, non ci si tira indietro.

A lui e a tutti i suoi elettori un augurio di prosperità e perseveranza.

Un saluto anche all’onorevole Cesare Previti che, dimessosi dal Parlamento italiano,  è e resterà per sempre onorevole.

attila

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: